Impianti continui a umido

Gli impianti continui a umido sono particolarmente indicati per sottoprodotti a basso contenuto di grasso ed alto contenuto di umidità come gli scarti di macellazione di pollo, le viscere e gli scarti di pesce.
Consente di separare meccanicamente il grasso e l acqua a bassa temperatura permettendo, nel caso degli scarti di pollo, di ottenere un grasso di maggior qualità.
Infatti successivamente ad un rapido preriscaldamento il prodotto passa attraverso una pressa a doppia vite che consente di separare i liquidi dalla parte solida.
La parte liquida successivamente passa per un decanter e per i separatori che consentono di dividerne le tre parti di composizione e cioè grasso, acqua e polverino.
Il solido che fuoriesce dalla pressa a doppia vite e il polverino vengono processati dall essiccatoio che permette la disidratazione delle farine.
L’acqua, scaricata dai separatori, viene immessa nei concentratori che la evaporano aumentando la concentrazione del solido in essa disciolto che successivamente viene mandato all essiccatoio.

METAL DETECTOR

Serve per eliminare gli oggetti metallici eventualmente contenuti nella materia prima che potrebbero danneggiare l impianto.

Scheda tecnica:

TRITACARNE

Consente di ridurre il materiale nemente in modo da consentire un più ef cace preriscaldamento e una perfetta pressatura. Coclea di robusta costruzione con trattamento antiusura. Griglia intercambiabile per permettere di realizzare varie granulometrie. Completo di parranco per la sostituzione della griglia.

Scheda tecnica:

PRERISCALDATORE

È composto da un involucro cilindrico ad asse orizzontale. L albero interno è costituito da un asse centrale con ssati una serie di dischi di riscaldamento con relative palette di avanzamento e scarico prodotto. Può essere riscaldato con vapore, acqua calda o con olio diatermico. Realizzato in acciaio al carbonio o in acciaio inox.

PRESSA DOPPIA VITE

Serve per separare il liquido dal solido. Separa ef cientemente no al 70% dell acqua e il 90% del grasso di composizione del materiale meccanicamente. Gabbia di spremitura con corazza e reti in acciaio al carbonio o in acciaio al carbonio. Alberi con riporto antiusura in stellite. Riduttore ad assi paralleli.

Scheda tecnica:

CENTRIFUGA

Servono a separare l acqua e il grasso provenienti dalla pressa a doppia vite.

ESSICCATOIO

composto da un corpo di forma ad U. L albero interno è costituito da un asse centrale con ssati una serie di tubi a spirali concentriche di riscaldamento con relative palette di avanzamento e scarico prodotto. Riscaldato con vapore a 10 bar. Realizzato in acciaio al carbonio o in acciaio inox.


SCARICA LA BROCHURE

Impianti continui a umido